Tutto quello che devi sapere sulle zampe del cane

Tutto quello che devi sapere sulle zampe del cane

Le zampe dei cani sono composte da 5 elementi: le unghie, i cuscinetti digitali e quelli metacarpali, lo sperone  il cuscinetto carpale. Il cane camminando appoggia a terra solo le ultime falangi, come a stare in punta di piedi. Analizziamo insieme le varie parti!

I cuscinetti digitali servono soprattutto a proteggere le ossa e le articolazioni dall’impatto col terreno. Il cuscinetto metacarpale, invece, serve al cane per frenare su qualsiasi tipo di superficie; Svolgono anche una funzione termoregolatrice in quanto, essendo ricoperti da una leggera membrana di tessuto adiposo, sono utili al cane per proteggersi da temperature estreme. I cuscinetti sono molto ruvidi e permettono al cane di camminare su qualsiasi superficie.

Gli speroni sono utilizzati dal cane un po’ con la stessa funzione del nostro pollice. Ad esempio quando scava o mastica lo aiutano ad avere una presa più ferma per uno snack o un oggetto che tiene stretto nelle zampe.

Le unghie sono fondamentali per il movimento del cane! Rispetto a quelle dei gatti che sono retrattili, quelle dei cani sono meno protette e quindi più esposte a infiammazioni o lesioni.

PRESTA ATTENZIONE ALLE ZAMPE:

Sappiate che ogni lesione, taglio o screpolatura delle zampe ha una guarigione piuttosto lunga e impegnativa dato il loro uso inevitabile. Qualsiasi cosa puo’ portare poi a non appoggiare in modo coretto la zampa e quindi a conseguenti dolori muscolari. Attenzione a chi ha il pavimento piuttosto scivoloso in casa: ogni scivolata puo’ corrispondere a micro strappi muscolari che a lungo andare con la vecchiaia possono portare a problemi muscolari e posturali più gravi.

COSA FARE:

Assicurarsi di tagliare bene le unghie e il pelo interdigitale. In questo modo permetterai il giusto appoggio della zampa anche su pavimenti scivolosi. Controlla spesso che non ci siano corpi estranei tra gli spazi interdigitali o piccole ferite. Ogni tanto pulisci la zona delle zampe con acqua tiepida così da togliere magari residui di terriccio o fango o piccoli sassolini. Mantieni i cuscinetti ”morbidi” anche solo con della semplice crema vasellina o a base di cera d’api.

SPA PER CANI ”HOMEMADE”?😂 :

E’ consigliato massaggiare tutta la zampa prima di ogni uscita, in modo da preparare le articolazioni e tutta la zona ad affrontare la passeggiata. In ogni caso non è un male neanche se viene eseguito dopo l’attività fisica per aiutare i muscoli a sciogliersi e allungarsi! Ora ti starai chiedendo probabilmente che tipo di massaggio dovresti fare… ebbene, le tecniche migliori sono quelle riscaldanti per le articolazioni: si eseguono dei movimenti circolari con ogni dito del cane. Questo stimolerà i sensori presenti all’interno delle articolazioni e attiverà circolazione e articolazioni.

Sarebbe ottimale avere l’abitudine giornaliera del massaggio! Attenzione però, se vi trovate impacciati non fate di testa vostra: informatevi o chiedete consiglio! Esiste una scuola di massaggi per cani che è aperta a tutti, la Dog Massage Academy che potrà aiutarvi offrendovi corsi di vari livelli, sia per principianti che per più esperti che magari vogliono ampliare la loro esperienza!

 

 

 

 

 

 

Condividi sui social network

Commenta